TRUE DETECTIVE EFFECT (DOUBLE EXPOSURE)

Standard

 

ITA

Proseguendo con la trattazione delle titolazioni nelle serie tv, ci siamo soffermati sulla sigla della serie True Detective (in onda su HBO), che ci ha particolarmente colpito durante l’elaborazione del primo video, essendo ricca di effetti di diversa natura, fra cui il principale è la doppia esposizione.

La sigla inoltre è stata scelta per il grande potere evocativo che anticipa egregiamente l’atmosfera propria del telefilm: semplice ma ricca di sfumature.

 

Questa famosissima sigla è stata realizzata da diverse personalità: Jennifer Sofio Hall per conto della Elastic, il creative director Patrick Clair e il Senior Designer Raoul Marks con lo studio Antibody, la società Breeder che ha curato la fase finale di animazione e compositing.

 

Non bisogna dimenticare che il successo della sigla è dovuto anche alla canzone “Far From Any Road” degli Handsome Family, con cui l’animazione si sposa perfettamente.

 

Per la realizzazione ci siamo ispirati ad un tutorial; si è reso necessario l’utilizzo del green screen e la ricreazione dei testi e degli effetti utilizzando After Effects.

Con una sovrapposizione di due filmati differenti, l’aggiunta di qualche effetto e con alcuni accorgimenti particolari (principalmente maschere, correzione colore e key light) si è potuta ricreare fedelmente la doppia esposizione della serie tv. Il risultato ovviamente non è articolato come la sigla originale ma ne ricalca la tecnica in tutto e per tutto.

 

 

ENG

For our next assignment on title sequences in tv series, we focused on the popular opening titles of HBO’s True Detective, in which we took an interest since the making of our first video. Its most important effect is the double exposure.

 

The sequence is the joint work of producer Jennifer Sofio Hall (Elastic), creative director Patrick Clair and senior designer Raoul Marks (Antibody), with Breeder taking care of final animating and compositing.

A huge aspect of the sequence’s success is also due to the theme song, the haunting Far from any road by Handsome Family. Along with the music, the opening greatly evokes the general atmosphere of the series.

 

We based our work on a tutorial. We employed some green-screened footage and recreated texts and effects with After Effects.

By superimposing two different clips, we achieved the double exposure effect. The method also makes use of masks, color correction and keylight.

Although the final result is obviously not as well-articulated as the original opening title’s, the technique is very similar.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s